Posate

Imposta ordine discendente

1-48 di 201

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Imposta ordine discendente

1-48 di 201

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Apparecchiare la tavola in maniera corretta è semplice, ma importante le forchette vanno messe a sinistra del piatto, con i rebbi rivolti verso l’alto, mentre alla destra verranno posizionati prima i coltelli con la lama rivolta verso l’interno, seguiti dai coltelli da pesce e dai cucchiai (questi con la parte convessa posata sul tavolo)

La presenza delle posate da dessert che vanno messe nella parte superiore, tra i piatti e i bicchieri, con i manici rivolti verso la mano che le userà, nel caso di coltello e di cucchiaio questi devono essere rivolti verso destra, la forchetta, invece, verso sinistra.

 Mentre si sta mangiando, se si vuole fare una pausa, le posate bisogna appoggiarle sul piatto stesso con una posizione che ricorda l’orologio delle 20 e 20 analogamente anche quando si sarà terminata la portata, coltello e forchetta andranno messi paralleli, in direzione delle 6 e 30 e non dovranno assolutamente, al contrario di ciò che in molti credono, essere sistemate ai lati con la punta sul piatto e i manici sulla tovaglia. E’ sbagliato, sebbene si tratti di una pratica molto diffusa, in quanto questa posizione permette a eventuali salse o condimenti di colare sulla tovaglia o sulle posate stesse rischiando addirittura di far sporcare le mani. 

 Ogni pietanza ha le sue posate: si parte con quelle per antipasti, solitamente più piccole, che si trovano all’esterno, per poi andare verso l’interno. Solo alcune hanno utilizzi speciali, come la forchetta a tre rebbi o il coltello per il pesce che servono, appunto, esclusivamente per consumare questi alimenti. Tutto va mangiato con le posate, ben poche sono le eccezioni: giusto qualche frutto, come l’uva, mentre per tutto il resto sono d’obbligo forchetta e coltello o cucchiaio.

[email protected] +39 0363220222 +39 036362629+39 393485904034 Consegna gratuita* (per ordine superiore a 99€ )